Come usufruire del bonus accumulo energia rinnovabile

21, Lug 2022 | Efficienza energetica, NEWS DAL MONDO SUNCITY

Tempo di lettura:

È possibile usufruire del bonus accumulo energia rinnovabile disponibile grazie all’entrata Ii vigore del decreto del Mef con le istruzioni per richiedere il credito d’imposta relativo alle spese di installazione di sistemi di accumulo, integrati in impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili, ovvero dell’elettricità alimentata da fotovoltaico.

Che cos’è un sistema di accumulo

Un sistema di accumulo è un insieme di accumulatori di energia o batterie che stoccano l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici e che non viene immediatamente consumata.

Se i numeri non mentono, il credito d’imposta è destinato ad avere un discreto successo.

In base ai dati dello scorso anno elaborati da ANIE nel report “Osservatorio sistemi di accumulo”, infatti, le installazioni di tali sistemi sono cresciute nel terzo trimestre 2021, trainate dagli accumuli di piccola taglia abbinati ad impianti fotovoltaici residenziali.

Il trend del 2021 (periodo gennaio-settembre), era già in notevole crescita per numero, potenza e capacità di accumulo rispetto allo stesso periodo del 2020, con valori superiori rispettivamente del 107%, 142% e 182%.

I destinatari del bonus

L’agevolazione è stata istituita con il comma 812 dell’articolo unico della legge di bilancio per il 2022, è riservata alle persone fisiche che tra il 1° gennaio e il 31 dicembre di quest’anno sostengono spese documentate per l’installazione di sistemi di accumulo dell’energia, collegati a impianti di produzione dell’elettricità alimentati da pannelli fotovoltaici o, comunque, da altre fonti rinnovabili.  Il bonus spetta anche se l’impianto di produzione, al quale il sistema di accumulo deve essere integrato, è già esistente e beneficia degli incentivi per lo scambio sul posto (articolo 25-bis del Dl n. 91/2014).

Come richiedere il bonus accumulo energia rinnovabile

Gli interessati dovranno inviare un’apposita istanza all’Agenzia delle entrate: con un provvedimento, da emanare entro novanta giorni a partire dal 18 giugno, la stessa Amministrazione fiscale fornirà sia lo schema da compilare per l’invio delle domande, sia il termine ultimo valido per la spedizione, che dovrà avvenire necessariamente in via telematica.

Nella domanda i soggetti richiedenti dovranno indicare l’importo della spesa agevolabile sostenuta nell’anno 2022 per l’installazione dei sistemi di accumulo.

L’importo riconosciuto a titolo di credito d’imposta, sarà reso noto dall’Agenzia delle entrate con apposito provvedimento sulla base:

-delle risorse destinate alla misura (3 milioni di euro) per il 2022;
-rispetto alle richieste pervenute in termini di spese agevolabili.

Con un secondo provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate, sarà quindi resa pubblica la percentuale della spesa riconosciuta a ciascun soggetto richiedente, a titolo di credito d’imposta.
Il credito d’imposta non è cumulabile con altre agevolazioni di natura fiscale aventi ad oggetto le medesime spese. Dunque, se ad esempio abbiamo già ottenuto il superbonus anche per i sistemi di accumulo, non sarà possibile beneficiare del credito d’imposta in esame.

Come usare il credito d’imposta per i sistemi di accumulo

Una volta che il contribuente è a conoscenza dell’importo del credito d’imposta, potrà utilizzarlo in compensazione delle imposte dovute in base alla dichiarazione dei redditi. Il riferimento è alla dichiarazione dei redditi relativa al periodo nel corso del quale sono state sostenute le spese agevolabili.

L’eventuale parte del credito d’imposta non utilizzato, magari per incapienza d’imposta, potrà essere riportato ai periodi d’imposta successivi.

Rimaniamo in attesa delle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate; entro il 16 settembre 2022 (90 giorni a partire dal 18 giugno) dovrà emanare un provvedimento in cui sarà disponibile sia lo schema da compilare per l’invio delle domande, sia il termine ultimo valido per l’invio telematico.

In quel momento sarà reso ufficiale il modello di domanda da compilare e verranno illustrate scadenze per la presentazione della richiesta e le percentuali, relative alla spesa effettuata per l’installazione del sistema di accumulo, che il contribuente potrebbe utilizzare come credito di imposta. Il tutto, a quanto pare, dovrebbe essere direttamente legato al numero di domande che, a partire da settembre, arriveranno all’Agenzia delle Entrate: un secondo provvedimento dell’AdE, infatti, dovrebbe comunicare ad ogni soggetto beneficiario la percentuale della spesa riconosciuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per non perderti i prossimi articoli Iscriviti alla nostra newsletter!

Gratuito e senza impegno, ti cancelli quando vuoi.

Newsletter semplice
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 giorni fa
SunCity

‼CASO STUDIO SERVICE CAR‼ Scopri l'intervento effettuato per il Centro Revisioni e Autoriparazioni SERVICE CAR di Desenzano sul Garda: installazione di impianto fotovoltaico + 2 colonnine per la mobilità elettrica, attraverso la formula finanziaria dell'Efficienza in Bolletta! I NUMERI DELL'INTERVENTO: produzione annua 18,8 MWh, potenza 19 kw + Colonnine 7,4 kw, risparmio annuo 3.700 euro, alberi salvati 490, macchine non circolanti 41, risparmio annuo di CO2 39 t! Scopri altre realizzazioni di SunCity! ➡ www.suncityitalia.com/per-le-aziende/case-study/
#casostudiosuncity #efficienzainbolletta #fotovoltaico #colonninediricaricaelettrica #efficienzaenergetica #suncityitalia #SUNCITY #suncitizens
... Leggi di piùLeggi meno

‼CASO STUDIO SERVICE CAR‼ Scopri lintervento effettuato per il Centro Revisioni e Autoriparazioni SERVICE CAR di Desenzano sul Garda: installazione di impianto fotovoltaico + 2 colonnine per la mobilità elettrica, attraverso la formula finanziaria dellEfficienza in Bolletta! I NUMERI DELLINTERVENTO: produzione annua 18,8 MWh, potenza 19 kw + Colonnine 7,4 kw, risparmio annuo 3.700 euro, alberi salvati 490, macchine non circolanti 41, risparmio annuo di CO2 39 t! Scopri altre realizzazioni di SunCity! ➡ https://www.suncityitalia.com/per-le-aziende/case-study/
#casostudiosuncity #efficienzainbolletta #fotovoltaico #colonninediricaricaelettrica #efficienzaenergetica #suncityitalia #suncity #suncitizens
Carica altro