SunCity: il Superbonus, chiavi in mano. Intervista all’esperto.

23, Nov 2023 | Efficienza energetica, I NOSTRI PARTNER, NEWS DAL MONDO SUNCITY

Tempo di lettura:

Il Superbonus 110%, introdotto dal Governo con il decreto Rilancio, e oggetto di numerose revisioni legislative che l’hanno portato oggi ad essere fortemente ridimensionato, è tra le misure più importanti per la riqualificazione energetica e sismica degli edifici in Italia, e si è affermato come un’utile opportunità di efficientamento e di risparmio per le famiglie oltre a rappresentare uno strumento di decarbonizzazione per l’ambiente. 

I dati ENEA relativi allutilizzo del Superbonus su condomini, edifici unifamiliari, unità immobiliari indipendenti e castelli, aggiornati a settembre 2023, rilevano un utilizzo costante della detrazione con un incremento, da inizio anno, di 17,5 miliardi di euro. Più di 430.661 gli edifici interessati dai lavori di efficientamento energetico a fine giugno, con 89 miliardi circa il totale degli investimenti; e una percentuale di 82,2% di interventi completati. 

La maxi detrazione si afferma ancora dunque come il motore principale per l’efficientamento energetico in Italia, nonostante i blocchi alle opzioni alternative normate dal recente decreto Cessioni, la diminuzione dellincentivo dal 110 al 90% ad opera del decreto Aiuti quater (dl n. 176/2022) e la proroga della scadenza per le unifamiliari al 31 dicembre 2023 indotta dalla legge 136/2023 di conversione del dl 104/2023.

Ma proprio questi continui cambiamenti hanno creato confusione e perplessità, insieme all’impressione che l’iter per usufruire del Superbonus sia oltremodo complesso: in realtà, ci vuole competenza e professionalità per applicarlo correttamente e affidarsi a dei professionisti del settore è fondamentale per il successo dellintervento sia dal punto di vista tecnico che economico; SunCity, Business Partner della multiutility A2A, è parte di un Gruppo solido, specializzato dal 2012 nellingegnerizzazione di soluzioni per la riduzione dei consumi tramite interventi di efficienza energetica che rappresentano ad oggi la modalità più sicura ed economica per autoprodurre l’energia elettrica necessaria, ottenendo vantaggi di tipo ambientale ed economico.

Ne abbiamo parlato con Benedetto Spoto, Sales Manager Nord Italia per SunCity, laureato in Ingegneria per lambiente ed il territorio ed esperto di efficienza energetica.

Chi è linterlocutore principale di SunCity? Il proprietario dimmobile o l’azienda?

Entrambi. Il singolo proprietario di immobile può rivolgersi a SunCity, che lo accompagnerà durante liter necessario ai fini dellottenimento del Superbonus 110%, per effettuare un intervento volto ad aumentare lefficienza energetica della propria abitazione per ridurre i consumi e limporto in bolletta. Come ESCo certificata 11352 Suncity offre anche servizi di efficienza energetica alle PMI. Sviluppa, progetta, realizza e gestisce impianti fotovoltaici di grandi dimensioni operando sia su terreni industriali e agricoli che sulle coperture dei tetti industriali.

SunCity si propone come general contractor?

SunCity, mette a disposizione delle aziende un servizio di consulenza energetica e progettazione per lo sviluppo, realizzazione e gestione degli impianti fotovoltaici di diverse tipologie.

SunCity opera da General Contractor gestendo e finalizzando lintero iter dellintervento di efficientamento energetico, attraverso una strutturata rete di Hub tecnici qualificati ( ai quali il Gruppo appalta il 100% della manodopera e delle prestazioni professionali) sul territorio, attraverso formule finanziarie uniche (che gli HUB tecnici Partner avranno a disposizione per i propri clienti) quali ad esempio lefficienza in bolletta e il noleggio operativo, che sostengono le imprese e rendono gli interventi sostenibili. Facciamo lavorare imprese e professionisti locali e questo ha un grande valore perché contribuiamo allo sviluppo delleconomia di prossimità.

Tra gli interventi nelle abitazioni per cui beneficiare del Superbonus, vi è la sostituzione globale o parziale dellimpianto di riscaldamento/climatizzazione.

Che caratteristiche deve avere per beneficiare dellagevolazione?

Il Superbonus ricomprende nelle agevolazioni la sostituzione globale o parziale dellimpianto di riscaldamento/climatizzazione.

Le caratteristiche dellimpianto di climatizzazione devono essere individuate sulla base dell’edificio su cui si interviene, delle sue caratteristiche costruttive, urbanistiche, di assetto delle proprietà e di tanti altri parametri per cui, è bene affidarsi a operatori capaci, esperti, professionisti di provata esperienza come SunCity.

In ogni caso sono ammesse alle detrazione anche le spese per smontaggio e dismissione dellimpianto di climatizzazione invernale esistente, parziale o totale, fornitura e posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche, delle opere idrauliche e murarie necessarie per la sostituzione, a regola darte, di impianti di climatizzazione invernale. Ricordo infine le spese per ladeguamento della rete di distribuzione e diffusione, dei sistemi di accumulo, dei sistemi di trattamento dellacqua, dei dispositivi di controllo e regolazione nonché dei sistemi di emissione.

Si tratta di alcuni degli interventi “trainanti” del Superbonus? Facciamo chiarezza.

Quali sono gli interventi che beneficiano del Superbonus?

Nel caso di interventi di riqualificazione su condomini con centrale termica centralizzata, gli interventi “trainanti” sono: isolamento termico delle superfici opache (cappotto termico) o revamping della centrale termica come ad esempio l’intervento di sostituzione della caldaia con pompa di calore (full Electric o ibrida ) abbinato al sistema radiante (sostituzione radiatori) con accessori e manodopera.

Quindi gli interventi per la sostituzione degli impianti di climatizzazione, isolamento termico –  il cosiddetto cappotto termico –  o caldaie a condensazione e a pompa di calore o interventi di miglioramento sismico vengono definiti trainanti”, se sono tra quelli obbligatori per accedere alla detrazione e trainati”, se sono quelli accessori che godono della maggiorazione della detrazione, purché svolti in parallelo a uno degli interventi trainanti”. Affinché tali interventi vengano coperti dal Superbonus, devono apportare un miglioramento di almeno due classi energetiche o, se questo non è possibile, il conseguimento della classe energetica più elevata. 

Facciamo un altro esempio: per usufruire della maxi detrazione se voglio sostituire dei serramenti (trainato), devo avere un intervento trainante di efficientamento energetico (ad esempio cappotto o sostituzione caldaia in caso di centrale termica centralizzata).

SunCity si occupa anche di questi interventi, come quelli della sostituzione di infissi e serramenti con un servizio di posa qualificata sul tutto il territorio nazionale, che all’apparenza possono sembrare di minore entità, ma che in realtà hanno un’importanza fondamentale: Il Parlamento europeo ha infatti approvato la proposta di direttiva che prevede lobbligo di realizzare interventi di efficientamento energetico su tutti gli immobili degli Stati europei.

Come avere una casa green approfittando del Superbonus dunque?

È semplice: basta scegliere un installatore qualificato SunCity, sostituire il proprio vecchio impianto di riscaldamento o climatizzazione e ottenere così una tecnologia intelligente per risparmiare nel consumo energetico. Con SunCity ogni cliente può contare su una rete qualificata di progettisti e installatori, per progettare e realizzare i lavori di efficientamento energetico sul proprio immobile e una piattaforma per ottenere i vantaggi previsti dal Superbonus 110% e per gestirne loperatività e la pratica grazie all’utilizzo della tecnologia IOT (Internet of things).

Gli impianti fotovoltaici e di accumulo possono beneficiare del Superbonus?

Si, gli impianti fotovoltaici possono essere parte di questi interventi di rigenerazione edilizia. Anche in questo caso alla base occorre svolgere unattenta analisi e quindi è fondamentale rivolgersi a professionisti qualificati.

In particolare per usufruire del Superbonus per linstallazione di impianti fotovoltaici serve un intervento trainante” di isolamento termico al quale agganciare linstallazione del fotovoltaico, in qualità di intervento trainato. Ricordiamo infatti che per gli impianti fotovoltaici, essendo interventi trainati” la sola installazione di pannelli fotovoltaici o batterie di accumulo non è sufficiente per accedere alla detrazione 110%. È infatti necessario che questi interventi vengano effettuati insieme ad uno degli interventi trainanti” (isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano linvolucro degli edifici; sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria; interventi antisismici e di riduzione del rischio sismico).

Il Superbonus si applica anche in caso di nuova installazione di un impianto di riscaldamento o solo in caso di sostituzione?

Il Superbonus si applica solo in caso di sostituzione del vecchio impianto.

Per poter usufruire del SuperBonus sono richiesti alcuni requisiti di accesso o per meglio dire dei vincoli?

Per usufruire della detrazione si devono guadagnare due classi energetiche nel proprio edificio, eseguire almeno 1 lavoro trainante” (isolamento termico; sostituzione degli impianti di climatizzazione; intervento antisismico), rispettare massimali di spesa e limiti di detraibilità, adempiere ad aspetti burocratici maggiori rispetto allEcobonus 50-65%: asseverazioni e APE sono sempre necessarie.

Si tratta di interventi che comportano un investimento ingente per la famiglia?

Si può ottenere la detrazione delle spese sostenute per gli interventi e si possono detrarre anche le spese necessarie alla realizzazione dei lavori. Esempio: i costi di progettazione, di smaltimento, gli onorari dei professionisti e le perizie. Dal 2023 il Superbonus è passato dal 110% al 90% per tutti, ma per le villette è stata prorogata al 31 dicembre la scadenza per usare il 110% se hanno fatto almeno il 30% dei lavori entro settembre 2022.  Per chi non soddisfa il requisito del 30% la detrazione è pari al 90%, se lunità immobiliare oggetto dellintervento è la propria abitazione principale o si ha un diritto sulla stessa (proprietà, nuda proprietà, usufrutto, ecc) e se si ha un reddito di riferimento relativo allanno precedente non superiore a 15.000 euro per il beneficiario della detrazione.

Nelle prossime settimane si attende inoltre in arrivo il reddito energetico, un fondo da duecento milioni di euro rivolto alle famiglie in condizione di disagio economico, destinato alla realizzazione di impianti fotovoltaici in assetto di autoconsumo.

Quali documenti servono?

Per accedere al Superbonus è necessario seguire un iter piuttosto complesso, sia a livello legislativo che operativo: i documenti necessari e la burocrazia sono in effetti molto importanti e impegnativi, pertanto è consigliato affidarsi a professionisti in grado di seguirvi passo dopo passo.

Prima di tutto serve il via libera del condominio per poter effettuare i lavori sulle parti comuni. Serve inoltre un visto conformità da parte di commercialisti e CAF per poter procedere con la richiesta del bonus e la cessione del credito. Il visto potrà però esser richiesto dopo l’avvio dele procedure dell’Agenzia delle Entrate.

Un altro documento molto importante è lAttestato di Prestazione Energetica (APE), che ricordiamo dover essere rilasciato da un tecnico abilitato, che certifica la classe energetica inziale, quella finale e il miglioramento di due classi energetiche (o la più alta raggiungibile) a seguito dell’esecuzione dei lavori. I dati degli interventi dovranno essere comunicati in via telematica, così come necessaria è la comunicazione allENEA.

I tecnici abilitati devono inoltre fornire unasseverazione con cui attestano i requisiti tecnici sulla base del progetto e delleffettiva realizzazione.

Proponete un check up energetico gratuito?

Sì, SunCity propone a tutti i suoi clienti un check up energetico gratuito, grazie alla moderna diagnosi energetica 4.0 attraverso il quale è possibile analizzare tutti i possibili interventi di efficientamento energetico, ma soprattutto vantaggioso economicamente grazie al Superbonus, seppur ridimensionato e alle altre agevolazioni fiscali governative.

In particolare SunCity effettuerà:

  • Analisi energetica
  • Analisi dei consumi energetici delledificio as is
  • Progettazione degli interventi
  • Garanzia del rispetto dei requisiti per lottenimento degli incentivi
  • Pratiche ed incentivi
  • Redazione e consegna di tutti i documenti per le autorizzazioni comunali e con gli Enti competenti e lottenimento degli incentivi
  • Valutazione tecnica ed economica
  • Realizzazione dei Lavori
  • Realizzazione degli interventi proposti e concordati come General Contractor

Qual è il vantaggio di rivolgersi a SunCity ?

Lesperienza, la competenza e la presenza capillare sul territorio sono sicuramente tra i vantaggi del rivolgersi a SunCity, avvalendosi di una rete di partner unica sul territorio, per offrire un valore aggiunto ai clienti e ai professionisti che la scelgono.

Nel corso del 2022 SunCity ha effettuato oltre 160 interventi di efficientamento energetico coperti dai vari incentivi fiscali come il Superbonus, evitando 783.400kg di emissione di CO2 ogni anno, pari allaver piantato 9800 alberi e ad aver eliminato le emissioni prodotte in un anno da 830 auto di media cilindrata. 

Le soluzioni energetiche proposte da SunCity permettono di ridurre in maniera significativa i consumi energetici per la propria abitazione e rappresentano un investimento con un rendimento molto elevato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per non perderti i prossimi articoli Iscriviti alla nostra newsletter!

Gratuito e senza impegno, ti cancelli quando vuoi.

Newsletter semplice
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
1 giorno fa
SunCity

📣NEW ENTRY📣 Il periodo di prova è terminato nel migliore dei modi: tu hai scelto noi, noi abbiamo scelto te e, si sa, la reciprocità crea legami forti 🙂 ! Siamo felici di averti a bordo Alessia Perez, come Permitting Specialist e sopratutto come nuova SunCitizen! Benvenuta e buon lavoro 😊🫂! #suncitizens #newentry #NuoviIngressi #suncityitalia #SUNCITY #IlTeamCresce ... Leggi di piùLeggi meno

📣NEW ENTRY📣 Il periodo di prova è terminato nel migliore dei modi: tu hai scelto noi, noi abbiamo scelto te e, si sa, la reciprocità crea legami forti :-) ! Siamo felici di averti a bordo Alessia Perez, come Permitting Specialist e sopratutto come nuova SunCitizen! Benvenuta e buon lavoro 😊🫂! #suncitizens #newentry #nuoviingressi #suncityitalia #suncity #ilteamcresce
Carica altro