Superbonus Alberghi: tutte le date per l’invio delle domande

23, Feb 2022 | Efficienza energetica

Tempo di lettura:

Il Ministero del Turismo tramite due avvisi ha pubblicato le date a partire dalle quali sarà possibile inviare la domanda del Superbonus Alberghi (qui il nostro approfondimento): dalle ore 12 del 28 febbraio le imprese turistiche potranno accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda per la maxi agevolazione.

Nello specifico, ai sensi dell’art. 6, comma 1, dell’Avviso Pubblico del 23 dicembre 2021,  le date di avvio dell’operatività ed accessibilità della piattaforma informatica:

  • già dal 21/02/2022 sul sito di Invitalia è possibile accedere alla sezione informativa dell’incentivo e scaricare il facsimile della domanda, la guida alla sua compilazione e la modulistica degli allegati;
  • a partire dalle ore 12:00 del 28/02/2022 sul sito di Invitalia sarà possibile accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda.

La piattaforma rimarrà aperta per 30 giorni e le domande verranno autorizzate in ordine cronologico.

Cos’è il Superbonus Alberghi

Ricordiamo che il 7 novembre 2021 è entrato in vigore il DL 152/2021 in attuazione del PNRR che destina 2,4 miliardi di euro al Turismo in generale, e alle strutture ricettive in particolare, tramite tre interventi distinti:

  • un credito di imposta fino all’80 per cento delle spese ammissibili sostenute per gli interventi agevolati,
  • un contributo a fondo perduto, non superiore al 50 per cento delle spese sostenute per gli interventi agevolati per un importo massimo pari a 40.000 euro (incrementato a determinate condizioni);
  • finanziamenti a tasso agevolato previsto dal decreto interministeriale del 22 dicembre 2017 a condizione che almeno il 50 per cento di tali spese sia dedicato agli interventi di riqualificazione energetica.

Possono beneficiare delle agevolazioni solo attività regola con il registro delle imprese alla data della presentazione della domanda, quindi con partita iva (anche in regime forfettario): alberghi, B&B, CAV, affittacamere, agriturismi, camping. Non vengono quindi ammesse le locazioni turistiche e le attività non imprenditoriali.

Superbonus Alberghi, interventi ammessi in dettaglio

La misura del Superbonus Alberghi prevede un credito d’imposta dell’80% e un contributo a fondo perduto per sostenere interventi finalizzati ad efficienza energetica, per la riqualificazione antisismica, l’abbattimento barriere architettoniche e le piscine termali. Sono ammesse anche opere murarie e mobili / arredi se funzionali agli interventi di cui sopra.

Nel dettaglio l’agevolazione è ammessa per i i seguenti interventi:

a) interventi di incremento dell’efficienza energetica delle strutture e di riqualificazione antisismica;
b) interventi di eliminazione delle barriere architettoniche, in conformità alla legge 9 gennaio 1989, n. 13, e al decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503;
c) interventi edilizi di cui all’articolo 3, comma 1, lettere b), c), d) ed e.5), del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, funzionali alla realizzazione degli interventi di cui alle lettere a) e b);
d) realizzazione di piscine termali e acquisizione di attrezzature e apparecchiature per lo svolgimento delle attività termali, relativi alle strutture di cui all’articolo 3 della legge 24 ottobre 2000, n. 323;
e) spese per la digitalizzazione previste dall’articolo 9, comma 2, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 2014, n. 106.

I tempi e l’erogazione dei contributi

La validità dell’agevolazione dell’80% e i relativi contributi a fondo perduto è stata stabilita al 31 dicembre 2024, ma gli incentivi verranno erogati anno per anno fino ad esaurimento delle risorse stanziate per ciascuna annualità (100 milioni di euro per il 2022, 180 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024, 40 milioni di euro per il 2025) a seconda della cronologia delle domande. ll bonus è pertanto utilizzabile in compensazione dall’anno successivo a quello in cui gli interventi sono stati realizzati ed entro e non oltre il 31/12/2025.

Agenzie, tour operator, i dubbi e le Faq

Le agenzie di viaggio e i tour operator, invece, potranno accedere al contributo a loro riservato a partire dal 4 marzo 2022, con istruzioni disponibili dal 28 febbraio 2022, secondo quanto previsto dall’articolo 6, comma 1, del decreto interministeriale del 29 dicembre 2021.

Il Ministero del Turismo ha inoltre messo a disposizione le Faq di risposta alle domande poste dalle imprese ricettive che possono beneficiare delle misure, tra cui la più attesa era quella riguardante mobili e arredi.

Per non perderti i prossimi articoli Iscriviti alla nostra newsletter!

Gratuito e senza impegno, ti cancelli quando vuoi.

Newsletter semplice
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
1 giorno fa
SunCity

IL FUTURO DELL'ELETTRICO: addio a diesel e benzina! Il Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione Ue di rendere obbligatoria entro il 2035 l’immissione sul mercato Ue di auto a zero emissioni e il divieto di vendita dei motori a combustione interna (benzina, diesel, gpl, anche ibridi). Il provvedimento rientra nell'ambizioso e necessario obiettivo di ridurre del 55% le emissioni entro il 2030 e arrivare al net zero entro il 2050. Leggi l'articolo per scoprire di più! ➡ www.suncityitalia.com/efficienza-energetica/mobilita-elettrica-via#mobilitàelettricl#addiodieselebenzina##emissionizeron#energiapulitai#suncityitaliau#suncitizensyitalia #suncitizens ... Leggi di piùLeggi meno

IL FUTURO DELLELETTRICO: addio a diesel e benzina! Il Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione Ue di rendere obbligatoria entro il 2035 l’immissione sul mercato Ue di auto a zero emissioni e il divieto di vendita dei motori a combustione interna (benzina, diesel, gpl, anche ibridi). Il provvedimento rientra nellambizioso e necessario obiettivo di ridurre del 55% le emissioni entro il 2030 e arrivare al net zero entro il 2050. Leggi larticolo per scoprire di più! ➡ https://www.suncityitalia.com/efficienza-energetica/mobilita-elettrica-via-libera-ue/

#mobilitàelettrica #addiodieselebenzina #emissionizero #energiapulita #suncityitalia #suncitizens
Carica altro