Impianto fotovoltaico con e senza accumulo: i vantaggi

21, Dic 2022 | Efficienza energetica, NEWS DAL MONDO SUNCITY

Tempo di lettura:

Quali sono i vantaggi di far installare un impianto fotovoltaico con o senza batteria di accumulo? Vediamoli insieme.

Il primo vantaggio generale derivante dall’installazione di pannelli solari è la riduzione dei costi in bolletta elettrica attraverso l’autoconsumo. Questo permette di ridurre il consumo di energia elettrica prelevata dalla rete, evitando tasse e costi di trasporto dell’energia elettrica inclusi in bolletta. La riduzione delle bollette è il vantaggio immediato.

Il sistema fotovoltaico comporta chiaramente un investimento di installazione che sarà ammortizzato negli anni ed è quindi fondamentale scegliere l’impianto fotovoltaico in base al proprio fabbisogno reale e alle esigenze dell’immobile in cui verrà inserito, ma soprattutto garantirne il corretto dimensionamento sulla base del profilo dei consumi energetici. Per questa ragione diventa fondamentale trovare un partner che possa dare un supporto nella scelta e nel vaglio di tutte le possibili soluzioni.

Il Gruppo SunCity, nato nel 2012, è specializzato nell’ingegnerizzazione di soluzioni per l’efficienza energetica ed è una ESCo (Energy Service Company) che offre servizi energetici che costituiscono il perfetto connubio tra ricerca tecnologica e risparmio. Il configuratore di efficienza SunCity consente di predisporre in tempi rapidissimi un’offerta completa e su misura, sia sul piano tecnico che economico, guidando il cliente nella scelta del tipo di interventi di efficienza energetica più adatti alle sue necessità.

L’installazione di un impianto fotovoltaico deve essere pianificata accuratamente soprattutto per quanto concerne l’aspetto tecnico, fondamentale ai fini dell’efficienza ottimale dell’impianto, soprattutto in termini di corretto dimensionamento e orientamento. Avevamo già parlato in questo articolo “SunCity e l’importanza del corretto dimensionamento solare” di come dimensionare correttamente un impianto ad energia solare e dei parametri di cui tener conto per non commettere errori.

Come funziona un impianto Fotovoltaico senza accumulo?

Un impianto fotovoltaico senza accumulo è un impianto senza batterie ovvero in cui  l’energia prodotta viene consumata subito, mentre quella in eccesso e inutilizzata viene reimmessa in rete e venduta tramite lo Scambio su posto il sistema regolato dal Gse (Gestore dei servizi energetici), per compensare il surplus di energia elettrica prodotta da un impianto privato, che viene immesso nella rete nazionale quando non utilizzato. La convenienza di questo tipo di impianto (che ha un costo inferiore a quelli che prevedono l’installazione  di batterie per l’accumulo) dipende dal consumo elettrico medio dell’abitazione e dal corretto dimensionamento dell’impianto.Installare un impianto fotovoltaico senza accumulo è, comunque, un’ottima soluzione per chi vuole risparmiare sulle bollette e autoprodurre in modo sostenibile la propria energia elettrica.

Come funziona un impianto Fotovoltaico con accumulo?

Un impianto fotovoltaico con accumulo è un impianto dotato di batterie di stoccaggio dell’energia prodotta durante il giorno dal sistema: tutto il surplus verrà dunque immagazzinato in accumulatori. Con un accumulatore sarà possibile utilizzare l’energia elettrica prodotta durante le ore diurne quando l’impianto non è in grado di produrre energia pulita, come durante la notte o nelle giornate nuvolose. Implementando questa soluzione è possibile ridurre drasticamente – fino al 50% (a seconda della dimensione dell’accumulatore) – l’energia elettrica prelevata dalla rete e di conseguenza ridurre il costo della bolletta.

I sistemi di accumulo a batteria sono fondamentali per quelle case off-grid, che non sono collegate alla rete elettrica, come i rifugi di montagna o gli edifici che sono completamente sostenuti da fonti rinnovabili per scelta del proprietario. I sistemi di accumulo sono particolarmente indicati per quelle famiglie che installano pannelli solari trascorrendo la maggior parte del tempo fuori casa, consumando molta più energia quando fa buio. In generale sono sempre convenienti quando non è possibile utilizzare immediatamente l’energia solare prodotta.

Le detrazioni fiscali per i sistemi di accumulo fotovoltaico

Sono numerose le detrazioni fiscali per l’installazione di sistemi di accumulo fotovoltaico, una tecnologia che consente di superare i limiti del fotovoltaico semplice e di eliminare quasi del tutto i costi energetici.

SunCity, grazie alla partnership con HUAWEI è in grado di fornire soluzioni residenziali e accumulo convenienti.

Come noto, l’art.1, comma 812, Legge di Bilancio 2022 (legge 30 dicembre 2021, n. 234) ha previsto un bonus sistemi di accumulo per le persone fisiche che hanno sostenuto le spese per l’installazione di impianti fotovoltaici con accumulo, ovverosia di sistemi di accumulo per accumulare energia elettrica, proveniente da fonti rinnovabili.

Bonus sistemi d’accumulo rinnovabili 

Il bonus sistemi d’accumulo è richiedibile per l’installazione di sistemi di accumulo dell’energia collegati ad impianti alimentati da fonti rinnovabili, come i pannelli fotovoltaici. Sono stati da poco pubblicati modello e istruzioni sul sito dell’Agenzia delle Entrate per fruire del credito d’imposta, con domande dal 1° al 30 marzo 2023 per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022 relative all’installazione di sistemi di accumulo integrati in impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili come i pannelli fotovoltaici, anche se già esistenti e beneficiari degli incentivi per lo scambio sul posto (Dl n. 91/2014).

Leggete qui il nostro approfondimento sui bonus per i sistemi di accumulo. 

Chi può richiedere il bonus

Possono beneficiare dell’agevolazione le persone fisiche che, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022, sostengono spese documentate relative all’installazione di sistemi di accumulo integrati in impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili come i pannelli fotovoltaici, anche se già esistenti e beneficiari degli incentivi per lo scambio sul posto (Dl n. 91/2014).

Per fare domanda e ottenere il bonus bisognerà attendere però il prossimo anno: la finestra per le richieste si aprirà il 1° marzo 2023 e si avrà poi tempo fino alla fine del mese.

Come fare richiesta per il bonus sistemi di accumulo

L’istanza va inviata dal 1° marzo al 30 marzo 2023 esclusivamente con modalità telematiche, utilizzando il servizio web disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, direttamente dal contribuente o tramite un intermediario. Entro 5 giorni dall’invio verrà rilasciata una ricevuta che attesta la presa in carico della domanda (o lo scarto, con le relative motivazioni). Il bonus è utilizzabile nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta 2022, in diminuzione delle imposte dovute e l’eventuale ammontare non utilizzato potrà essere fruito negli anni successivi.

© Riproduzione riservata

Per non perderti i prossimi articoli Iscriviti alla nostra newsletter!

Gratuito e senza impegno, ti cancelli quando vuoi.

Newsletter semplice
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
15 ore fa
SunCity

Ringraziamo il nostro partner @delta_dore_italia per averci invitato all'incontro di presentazione dei nuovi progetti e delle novità, tenutosi presso il C30 di OneDay Group. Grazie anche al nostro Giulio Cupello, Sviluppo Partners Manager Area Nord, per aver illustrato le innovative soluzioni di SunCity per l'efficienza energetica! #efficienzaenergetica #suncityitalia #suncitizens #deltadoreitalia #smarthome #domotica ... Leggi di piùLeggi meno

Ringraziamo il nostro partner @delta_dore_italia per averci invitato allincontro di presentazione dei nuovi progetti e delle novità, tenutosi presso il C30 di OneDay Group. Grazie anche al nostro Giulio Cupello, Sviluppo Partners Manager Area Nord, per aver illustrato le innovative soluzioni di SunCity per lefficienza energetica! #efficienzaenergetica #suncityitalia #suncitizens #deltadoreitalia #smarthome #domoticaImage attachment
Carica altro